Fondazione Tettamanti

Storia

Nel 1987, dieci anni dopo la sua costituzione, il Comitato Maria Letizia Verga promuove la realizzazione di un centro di ricerca, creato grazie alla donazione di Rita Minola Fusco, in memoria dei genitori Matilde Tettamanti e Menotti De Marchi. Nasce così la Fondazione "Matilde Tettamanti Menotti De Marchi" che, da allora, affianca la Clinica Pediatrica di Monza.

Il Centro opera nel campo della ricerca sulle leucemie ed emopatie infantili. Rappresenta il primo esempio in Italia di una struttura di ricerca nel campo delle leucemie del bambino che opera in modo integrato con una struttura di cura. Si sviluppa su un’area di 650 mq ed è dotato delle più moderne strumentazioni per gli studi di biologia cellulare e molecolare.

Il personale del Centro Ricerca M. Tettamanti è costituito da un nucleo stabile di ricercatori e tecnici dipendenti della Fondazione Tettamanti e dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Il Centro si avvale, inoltre, della collaborazione di ricercatori borsisti e svolge attività di formazione di giovani studenti di facoltà scientifiche e mediche.

CENTRO DI RICERCA
TETTAMANTI
La Fondazione tettamanti ha creato il Centro di Ricerca Matilde Tettamanti per promuovere lo studio delle leucemie ed emopatie infantili.